Per ordini telefonici: 3332047113

INCI; cos è e come imparare a interpretarlo

Sicuramente in più di un'occasione avete sentito parlare dell'importanza dell'INCI nei cosmetici, ma è possibile che non abbiate capito cosa sia e a cosa serva. Saper leggere l'INCI sui prodotti cosmetici e imparare ad interpretarlo può essere molto utile per prendere coscienza dei prodotti che consumiamo. In questo articolo vi raccontiamo tutte le chiavi sull'INCI e alcuni consigli per leggerlo correttamente.       

 

cos'è  l'INCI

 

Cos'è l'INCI?

INCI è l'abbreviazione inglese di International Nomenclatura Cosmetic Ingredient: Nomenclatura Internazionale degli Ingredienti Cosmetici. In sostanza, l'INCI è il linguaggio universale per elencare gli ingredienti di un prodotto cosmetico, naturali o meno.

È stato creato nel 1973 dal Personal Care Council, un'associazione americana che ha cercato di fornire una metodologia standardizzata per la lettura degli ingredienti sull'etichettatura dei prodotti cosmetici. In questo modo chiunque potrebbe conoscere la composizione di un cosmetico in qualsiasi parte del pianeta. Successivamente, l'INCI è stato introdotto su base obbligatoria nei paesi dell'Unione Europea nel 1998.

A Cosa serve l'INCI?

Il mondo della cosmesi ,è stato il seme per la creazione del codice INCI. Diversi decenni dopo la sua creazione, la sua importanza oggi è fuori dubbio. A livello di consumatore, l'INCI nei cosmetici ci permette di verificare quali e in che quantità sono contenuti gli ingredienti cosmetici.

Sicuramente in più di un'occasione vi siete imbattuti in prodotti che indicano '0% parabeni' o 'senza solfati', che intendono riflettere un'assenza di questi composti, sebbene il prodotto possibilmente contenga un altro ingrediente con caratteristiche simili. Altre volte l'etichetta rispecchia il contenuto di qualche pianta o prodotto naturale e, leggendo l'INCI, verifichiamo che si trovi in ​​fondo alla lista (più avanti spiegheremo cosa significa esattamente).

Dove vedere l'INCI e come leggerlo?

L'INCI deve comparire sulle etichette dei prodotti cosmetici. Il suo utilizzo è regolamentato a livello internazionale. Solitamente, troveremo l'elenco degli ingredienti sul retro dell'etichetta, o sul lato.

La lingua universale per riflettere gli ingredienti dell'INCI è l'inglese. Sia ingredienti di sintesi chimica che ingredienti naturali. Naturalmente, quando nella composizione sono incluse sostanze di origine vegetale, viene indicato in latino il nome scientifico della pianta da cui provengono e sono accompagnate dalle parole acqua, olio, burro, cera, ecc. per indicare di che tipo di ingrediente si tratta: idrolato, olio, strutto, cera, ecc.

Come interpretare l'INCI

Un aspetto importante è che gli ingredienti devono apparire in ordine dal più alto al più basso (decrescente) in base alla loro percentuale nella formula. Cioè, quelli che compaiono per primi sono quelli che hanno la percentuale più alta nella formulazione del prodotto; mentre quelli che compaiono nel finale, si trovano in quantità minore (in alcuni casi anche minima, come nel caso delle fragranze).

Ingredienti più comuni nei cosmetici

Se esamini frequentemente gli ingredienti di qualsiasi prodotto, avrai notato che ce ne sono alcuni che si ripetono frequentemente. Ad esempio, due termini che compaiono molto frequentemente negli INCI sono: profumo e fragranza. Sono le fragranze dei prodotti. Possono essere costituiti da molti ingredienti diversi (limone, fiori d'arancio, cocco...) eppure appaiono nella composizione semplicemente come profumo o fragranza. Da qui la sua frequenza più alta.

Per quanto riguarda i parabeni, sono forse i conservanti più utilizzati nei cosmetici, necessari ad esempio, per tenere lontani i batteri, eppure non hanno una buona reputazione!

La necessità di inserire i conservanti nei cosmetici naturali sta nel fatto che i cosmetici non sono materiali inerti, ma subiscono cambiamenti nel corso della loro vita utile. Tali modifiche possono interessare il prodotto, ma anche il consumatore finale, con conseguenze dirette sulla sua salute.

 

l'INCI nella cosmesi e il suo valore per il cliente

Come avete potuto verificare, nel settore cosmetico c'è un grande controllo e regolamentazione. E gli INCIS sono uno strumento fondamentale in tal senso. Oltre ad essere obbligatori, forniscono un valore aggiunto al prodotto e, inoltre, offrono informazioni essenziali all'utente finale. 

 

fomule helix extra

Formule trasparenti di Helix extra

In qualità di professionisti della cosmetica dal 2008, uno degli impegni che assumiamo in Helix extra nei confronti dei nostri clienti è quello di fornire le informazioni più trasparenti possibili sugli ingredienti che utilizziamo nei nostri cosmetici.

Affinché possiamo garantire che gli ingredienti inseriti nelle formulazioni, non siano tossici o inquinanti, pubblichiamo sempre i loro INCI, le loro proprietà, i loro principi attivi e il loro utilizzo nei cosmetici nella scheda di ogni prodotto.

 



Lascia un commento

Nome .
.
Messaggio .

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati